• Admin

SI SEPARA DALLA MOGLIE E SI FIDANZA CON LA GIUDICE: INCREDIBILE CASO A PERUGIA

L'ex moglie non ci sta: si appella al CSM per fare chiarezza.


E' successo a Perugia. Un uomo si separa dalla moglie in Tribunale e, incredibile a dirsi, si fidanza con la giudice che aveva emesso proprio la loro sentenza di separazione.


Colpo di fulmine durante l'udienza o no?


Sarà il Consiglio Superiore della Magistratura ad esprimersi, dopo che la sua ex moglie, ragionevolmente inviperita, ha presentato un esposto per far chiarezza sull'accaduto e per verificare se sono stati rispettati i principi di imparzialità e terzietà.


Torniamo indietro...

Siamo nel 2018. I due coniugi, genitori di un figlio piccolo, avevano deciso di separarsi e per questo avevano presentato al Tribunale di Perugia una richiesta di separazione giudiziale.


Dopo l’udienza presidenziale di rito – per i provvedimenti urgenti in tema di mantenimento, affidamento della prole e diritti di visita sul figlio – la causa viene assegnata a uno dei giudici della Sezione Famiglia.


Tramite i rispettivi legali, i due coniugi, nel corso dell'udienza avevano trovato un accordo in merito alla proprietà dell’abitazione e la separazione era andata avanti per via consensuale e dopo 20 giorni, nel novembre dello scorso anno, era arrivata la sentenza.


La confessione

Un mese dopo la sentenza l'uomo confessa all'ex moglie di avere una relazione con una nuova donna, ossia la giudice che li ha separati.

La donna pretende chiarezza e presenta un esposto al CSM che è chiamato ad eseguire tutti i controllo di rito.

Il nostro Studio, in virtù dell'esperienza dei suoi avvocati, assiste i propri clienti sia nella regolamentazione dei rapporti patrimoniali della coppia, sia nella gestione della crisi coniugale offrendo una tutela sia giudiziale che stragiudiziale in caso di mancato accordo tra le parti, dalla fase di separazione a quella di divorzio.Anche dopo la chiusura della crisi coniugale, lo Studio assiste la coppia in caso di richiesta di modifica delle condizioni della separazione o divorzio, derivanti dal mutamento delle circostanze di fatto e/o diritto, che avevano determinato l’assunzione dei provvedimenti relativi alle condizioni medesime.

Chiamaci al 3404246083 - 0544/211415

oppure

compila il form a questo link https://www.studiolegaledellarattadidonato.it/contatti per esporci gratuitamente e senza alcun impegno il tuo problema.

Chi siamo

Avv. Domenico Della Ratta - Avv. Stefano Di Donato

Siamo a Ravenna - Medicina (BO) - Benevento


#divorzio #separazione #dirittofamiglia #avvocatoRavenna #studiolegaleRavenna #dellarattadidonato

0 visualizzazioni